Arte e Cultura

La leggenda della Grotta del Masaniello

Fu il rifugio di Tommaso Aniello de Fusco che guido la rivoluzione partenopea del 1647

Di Redazione, foto di copertina di Vito Fusco

Da qui si gode tutta la vista su Atrani. La Grotta del Masaniello è un monumento naturale che sorge su una roccia a 145 metri dal mare, nei pressi del suggestivo Santuario di Santa Maria del Bando. Un luogo ricco di mistero che pare sia stato nel 1647 la casa-rifugio di Tommaso Aniello de Fusco, meglio conosciuto come Masaniello, prima di essere tradito e poi ucciso. 

Il mistero di un personaggio storico 

Tommaso Aniello de Fusco, Masaniello, è un pescatore amalfitano, che ha guidato la rivoluzione partenopea del 1647. Famoso contrabbandiere venne arrestato per evasione fiscale. Una volta in carcere divenne amico di Don Giulio Genoino, giurista e presbitero italiano. I due condivisero opinioni e riflessioni, ed essendo Genino già un’attivista politico a Napoli, sotto il dominio spagnolo nel 1619, divenne in qualche modo mentore del Masaniello. Fu Genino infatti a plasmare con le sue idee rivoluzionarie la mente del giovane Tommaso ispirandolo a schierarsi e a lottare contro la pressione fiscale del governo spagnolo. Uscito di prigione Masaniello mise in pratica tutto ciò che aveva imparato a tal punto che fu eletto capitano del popolo napoletano. Famoso per i suoi comportamenti aggressivi e dispotici perse, con il tempo, il consenso del popolo e venne ucciso dai soldati a seguito di un’imboscata. 

Elementi di vita “domestica”

Si narra che prima della morte per sfuggire dai soldati del viceré spagnolo, Masaniello si nascose all’interno della grotta che sovrasta Atrani, città natale della madre. Al suo interno la cavita carsica è divisa in due parti. La parte inferiore, con accesso indipendente, e quella superiore conserva ancora alcuni elementi che riconducono a una vita “domestica”. Un velo di misticismo avvolge la nascita di questa grotta: un sito importante a livello storico per tutta la Costa d’Amalfi e una destinazione per gli amanti delle passeggiate nella natura. 

Vuoi rimanere aggiornato
sulle novità, su viaggi, storie, itinerari, esplorare l’arte, l’innovazione green e la cultura enogastronomica della Costa D’Amalfi?

*campo obbligatorio

Preso atto del mio diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, consento al trattamento dei miei dati personali da parte del Titolare, per la finalità sotto riportata (art. 7 Regolamento 2016/679)

Sono a conoscenza del fatto che in assenza del consenso le conseguenze sono le seguenti:
Non verrà inviata alcuna comunicazione promozionale e/o pubblicitaria da parte di authenticamalficoast.it all’interessato, il quale, riceverà esclusivamente notizie e/o comunicazioni in merito al servizio ricevuto/prenotato.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.


Menu